• venerdì , 24 novembre 2017

Gita in barca alle Cinque Terre: cosa fare e vedere.

Vuoi fare una vacanza alternativa? Prova una gita in barca alle Cinque Terre!

Con la gita in barca alle Cinque Terre, potrai godere della splendida vista delle scogliere di questa parte più incontaminata e affascinante della regione. Composta da cinque borghi: Riomaggiore, Vernazza, Manarola, Corniglia e Monterosso, sono state rese riserva naturale dal 1997 e sono incluse nel patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Con la gita in barca alle Cinque Terre, potrai vedere le aspre scogliere con i borghi arroccati, e scegliere le molte baie e spiaggette da poter visitare, oltre a scendere in alcuni porticcioli per fare passeggiate lungo i tanti sentieri e mangiare nei ristoranti locali, piatti tipici di pesce fresco e sorseggiare un buon bicchiere di vino locale guardando il tramonto e gli scorci mozzafiato.

Vorrei suggerire 10 cose da vedere e da fare nella vostra gita in barca alle Cinque Terre, per fare una vacanza indimenticabile :

  1. Il paese di Riomaggiore, sorge tra due ripide scogliere e regala una scena suggestiva, che sembra quella della “natività” con tutte le piccole casette colorate in verticale sulla scogliera.

    Molto interessante poter scendere e fare una passeggiata lungo i vicoli del paese, dove luci ed ombre creano un effetto speciale.

    Lì, inizia anche il percorso “Amore” che porta fino a Manarola, un suggestivo sentiero dove possiamo ammirare fantastici paesaggi e udire il suono delle onde che si frangono sugli scogli.

  2. Manarola è il regno dei colori e degli uliveti, le sue case sembrano la prosecuzione della stretta e lunga scogliera, il suo nome deriva probabilmente da “Magna Rota” che letteralmente significa “grande ruota”, infatti nella città si può ancora vedere il vecchio mulino ad acqua, che è stato da poco restaurato.

    Da non perdere il Campanile Bianco, antica torre di guardia e la Chiesa di san Lorenzo, costruita nel 1338 in stile gotico, con bellissime navate e interni barocchi.

    Per gli amanti della fotografia, da non perdere invece, i sentieri che regalano viste davvero mozzafiato.

    gita in barca alle Cinque Terre

  3. L’antico borgo di Corniglia è un posto imponente a 100 metri sul livello del mare ed è l’unico borgo che non si affaccia sul mare, anzi per raggiungerlo è necessario salire sulla “Lardarina”, una scalinata assai faticosa, oppure se volete potete fruire del bus navetta.

    Corniglia è un delizioso villaggio da vedere durante la vostra gita in barca alle Cinque Terre, fatto di piccoli vicoli e stradine scavate nella roccia, con una fantastica spiaggia e un mare trasparente e cristallino, da non perdere assolutamente.

  4. Vernazza, un altro dei borghi da vedere durante la gita in barca alle Cinque Terre, è un villaggio dalla magica atmosfera.

    Il fascino di questo villaggio vi stupirà: vicoli misteriosi, piccole casette rosse, gialle e rosa sono affollate di turisti.

    Vernazza è considerata una dei 100 borghi italiani più belli, da raggiungere via mare, durante la vostra gita in barca alle Cinque Terre, per assaporare il bellissimo paesaggio, il porto e il mare contemporaneamente, godendo di una prospettiva del tutto unica e irripetibile.

  5. Per finire il magico Monterosso, metà indimenticabile per la tua gita in barca alle Cinque Terre, posto amato anche da Montale, che vi trascorreva le sue estati.

Related Posts